Cos’è il fissatore di Ilizarov?

Cos'è il fissatore di Ilizarov? Il Fissatore Esterno "Ilizarov" è stato ideato e perfezionato in Russia dal Professor Gavril Abramovich Ilizarov dal 1951 al 1992. La metodica di Ilizarov consiste nell'applicazione all'arto affetto dalla patologia di una struttura cilindrica costituita da cerchi in acciaio a cui sono collegati i terminali di fili o di

Come si usa il fissatore esterno di Ilizarov?

Come si usa il Fissatore Esterno di Ilizarov? Il Fissatore Estrno di Ilizarov si utilizza per stabilizzare i frammenti ossei, permettendo così il consolidamento delle lesioni traumatiche (o esiti di fratture o patologie malformative). Può essere necessario, dipendendo dalla patologia trattata, agire sulla struttura del fissatore per modificare l'orientamento spaziale alterato dei segmenti ossei.

Come si attua l’allungamento degli arti nel bambino e nell’adulto?

Come si attua l'allungamento degli arti nel bambino e nell'adulto? L'allungamento di un arto nel bambino e nell'adulto è fondato sulla medesima premessa teorica che l'osso interrotto e sottoposto ad una forza dosata, per intensità, direzione e senso, attuata una stabilizzazione assoluta dei segmenti ossei, innesca e stimola un processo rigenerativo e non solo

Come viene applicato l’Ilizarov?

Come viene applicato l'Ilizarov? Per applicare il Fissatore Esterno di Ilizarov si introducono nell'arto affetto da patologia, in Anestesia Generale, dei fili di acciaio che vengono fissati in tensione da strutture circolari in acciaio. Questi anelli di acciaio vengono poi collegati all'esterno tra loro con delle barre filettate, formando così una intelaiatura cilindrica di