Fisiochinesiterapia

Fisiochinesiterapia Può essere iniziata alla completa guarigione dell'osso; ciò di solito avvine dopo 1-2 mesi dalla rimozione del Fissatore Esterno di Ilizarov. La ripresa funzionale avviene progressivamente, simultaneamente al tempo necessario per far passare l'edema dell'arto e per migliorare la motilità articolare, diminuita durante il periodo di trattamento con il fissatore di Ilizarov. Dopo

Come mi devo comportare dopo la rimozione del fissatore?

Come mi devo comportare dopo la rimozione del fissatore? Massima prudenza si richiede in questa fase, la più delicata del trattamento. L'osso allungato o l'arto guarito dalla frattura o pseudoartrosi, sono ancora molto deboli e fragili per i primi 1-2 mesi dalla rimozione della struttura metallica. Nel trattamento degli arti inferiori, occorre riprendere a

Come avviene la rimozione del fissatore Ilizarov?

Come avviene la rimozione del Fissatore Esterno di Ilizarov? La rimozione dell'apparato può essere effettuata progressivamente (così da favorire il rinforzo e la maturazione del callo osseo), in ambulatorio con anestesia locale. Nei casi dei bambini o per i motivi di salute generale la rimozione può essere effettuata in anestesia generale. In questa eventualità